fallback-image

Bitcoin Skeptic Turns Bitcoin Bull: la compagnia miliardaria acquista 17K BTC in 74 ore

La società Microstrategy, quotata al Nasdaq, ha recentemente acquistato quasi 17.000 bitcoin in 74 ore, per un costo di circa 175 milioni di dollari. L’amministratore delegato di questa società da un miliardo di dollari era scettico sui bitcoin, ma recentemente è diventato un toro bitcoin quando la sua società ha acquistato bitcoin per un valore di 425 milioni di dollari.

Miliardi di dollari di società pubblica si tuffa in Bitcoin

Microstrategy ha recentemente fatto storia nello spazio bitcoin quando è diventata la prima società quotata in borsa a spendere una quantità materiale delle sue riserve per acquistare bitcoin.

La società ha acquistato un totale di 38.250 BTC ad un prezzo complessivo di 425 milioni di dollari. Il primo acquisto è stato annunciato l’11 agosto per 21.454 bitcoin ad un prezzo complessivo di 250 milioni di dollari. Il 14 settembre la società ha poi reso noto di aver acquistato altri 16.796 bitcoin ad un prezzo complessivo di 175 milioni di dollari.

L’amministratore delegato di Microstrategy Michael Saylor ha spiegato venerdì:

Per acquisire 16.796 BTC (comunicato il 9/14/20), abbiamo negoziato ininterrottamente 74 ore, eseguendo 88.617 scambi ~0,19 BTC ogni 3 secondi. ~39.414 dollari in BTC al minuto, ma in ogni momento eravamo pronti ad acquistare 30-50 milioni di dollari in pochi secondi se avessimo avuto fortuna con un picco dell’1-2% al ribasso.

Saylor, tuttavia, in precedenza era un po‘ scettico. Ha twittato il 18 dicembre 2013: „I giorni Bitcoin sono contati. Sembra solo una questione di tempo prima che subisca lo stesso destino del gioco d’azzardo online“.

Durante un’intervista in podcast con il partner di Morgan Creek Digital, Anthony Pompliano, pubblicata mercoledì, Saylor ha ammesso di essersi dimenticato del tweet. „Mi vergogno davvero di dire che non sapevo di averlo twittato fino al giorno in cui ho twittato che ho comprato 250 milioni di dollari di bitcoin e poi ho scoperto la mente dell’alveare cripto-coscienza di twitter dove all’improvviso tutti loro hanno guardato tutti i miei tweet e l’hanno trovato“, ha descritto. „Me lo hanno ricordato. L’hanno confrontato e io sono come oh mio Dio, mi sono letteralmente dimenticato di averlo mai detto“. Tuttavia, Saylor ha aggiunto: „Non mi sono agitato per questo. Sono come se avessi ragione, che idiota che sono stato, vorrei poter tornare indietro e farlo di nuovo“.

Bitcoin risolve il problema del denaro, meglio dell’oro

L’amministratore delegato di Microstrategy ha poi descritto dettagliatamente come la sua azienda si è immersa nel bitcoin. Con un’attività generatrice di cassa e 500 milioni di dollari in contanti a portata di mano, si è trovato di fronte alla sfida di cosa investire per preservarne il valore.

„In primo luogo, ho un mega, mega, mega, mega problema e il mega problema è che ho un sacco di soldi e li sto guardando sciogliersi“, ha condiviso il CEO. Ha rivelato che prima di investire in bitcoin, ha guardato molti video, tra cui quelli di Andreas Antonopoulos, Pompliano e Dan Held. Ha anche letto The Bitcoin Standard di Saifedean Ammous e i saggi di Parker Lewis – per citarne alcuni. Per convincere il consiglio di amministrazione della sua società a comprare il bitcoin, ha assegnato loro dei compiti a casa per leggere e guardare i video sul bitcoin, prima di avere intense discussioni con ciascuno di loro.

Saylor è convinto che il bitcoin sia un investimento migliore dell’oro. „Il bitcoin è una cosa anti-fragile, in evoluzione“, ha detto in un’intervista con il macro stratega Raoul Pal, che condivide il suo sentimento sul fatto che il bitcoin sia migliore dell’oro. „È la valuta più difficile perché diventa sempre più difficile in modo esponenziale… ma è anche più intelligente, più forte e più veloce dell’oro“. Ha osservato:

Quando dico che è più dura dell’oro, intendo dire che non è solo 10 volte più dura perché dura 100 anni senza perdere il suo valore. Dico che è più difficile perché è un nido organico di calabroni cibernetici che si nutrono di energia criptata.

„È un essere vivente, il che significa che i minatori continueranno a migliorare le loro attrezzature. Gli sviluppatori continueranno a migliorare il loro sviluppo. I nodi cambieranno. Ogni parte dell’ecosistema cambierà. E stanno cambiando in questo terrificante scenario darwiniano, capitalistico, libertario, aggressivo, che prende tutto, non ha barriere, nessuna azienda, nessun paese, nessuna società, le aziende lo tengono“, ha elaborato l’amministratore delegato della società quotata al Nasdaq.

Egli crede che tutto ciò che è controllato da chiunque, entità o paese sia „paralizzato“, affermando che „tutto ciò che è controllato da un amministratore delegato è paralizzato, controllato da uno stato è paralizzato, controllato da un paese è paralizzato“. Al contrario, ha detto: Tutta questa cosa [bitcoin] è il suo stesso ecosistema. L’oro non diventerà un milione di volte più intelligente nei prossimi 10 anni. Non è affatto pensare, è un pezzo di metallo che giace lì“. Ha notato che il bitcoin può essere 1000 volte meglio dell’oro.

admin

Related Posts

fallback-image

Pourquoi les cybercriminels et les terroristes continuent d’utiliser Bitcoin

fallback-image

Neo Foundation announces new features: file storage and digital identity

fallback-image

Os comerciantes retiram mais de 40K Bitcoin da BitMEX como o pontapé de saída legal da empresa

fallback-image

Prédiction du prix du litecoin: LTC / USD peut chuter en dessous de 45 $ si le RSI (14) passe en dessous de 40