Prédiction du prix du litecoin: LTC / USD peut chuter en dessous de 45 $ si le RSI (14) passe en dessous de 40

Le LTC / USD peut rechercher un support à 40 $, où le marché est susceptible de fournir un niveau de rebond pour le prix.

Le mouvement quotidien du LTC / USD n’a pas été impressionnant depuis le 18 août. Surtout, si le Litecoin (LTC) s’améliore dans les dernières heures de la journée, les traders intrajournaliers peuvent s’attendre à une clôture positive. À l’heure actuelle, la plupart des principales crypto-monnaies subissent une pression de vente énorme.

Où va le prix LTC ensuite?

Le prix du Litecoin peut continuer à connaître une tendance à la baisse s’il tombe sous le support à 40 $. Cependant, si les vendeurs poussent Bitcoin Fortune en dessous du support mentionné, fourni à court terme, les traders peuvent s’attendre à un support supplémentaire à 38 $. Ceci est ensuite suivi d’un support supplémentaire à des niveaux de 36 $ et 34 $ inférieurs aux moyennes mobiles de 9 et 21 jours.

À la hausse, la résistance se situe à 46 $ et 48 $, ce qui est supérieur aux moyennes mobiles, la résistance plus élevée se situe à 54 $, 56 $ et 58 $. L’indicateur technique RSI (14) évolue autour du niveau 42, ce qui révèle que les vendeurs peuvent continuer à dominer la dynamique du marché.

Pour tout mouvement haussier, l’indicateur technique devrait grimper au-dessus du niveau 50 pour que le marché se lance dans un mouvement haussier

En comparant avec BTC, le graphique quotidien révèle que la pièce se déplace latéralement. Pour le moment, le prix du marché baisse car les vendeurs représentent une menace plus grande pour le niveau de support 4200 SAT où se trouve la cible la plus proche. Pendant ce temps, une éventuelle cassure pourrait conduire à l’effondrement de la pièce.

Cependant, en tant qu’indicateur technique, le RSI (14) passe sous le niveau de 40 car la pièce est toujours au-dessus de la moyenne mobile sur 9 jours. Par conséquent, toute poursuite baissière pourrait rencontrer le support majeur à 3900 SAT avant de tomber à 3850 SAT et moins. Mais si les acheteurs pouvaient rassembler le courage et ramener le prix au-dessus de la moyenne mobile de 21 jours, il pourrait probablement atteindre la résistance potentielle à 4650 SAT et plus.

Startschuss für SPRK (SPRK) als DeFi-Markenzeichen

Flames Finance wird am 22. September den Startschuss für SPRK (SPRK) als DeFi-Markenzeichen geben

Kurze Zusammenfassung:

  • Flames Finance (FLAME) wird am 22. dieses Monats mit dem Abstecken seines Governance-Tokens Spark (SPRK) beginnen.
  • SPARK ist auf UniSwap verfügbar
  • Die Wertmarke ist auch deflationär, da 1% jedes Transaktionswertes verbrannt wird.
  • SPRK-Inhaber können die Lieferung von FLAMES-Marken beeinflussen

Das Konzept eines deflationären Tokens in jedem Krypto-Ökosystem ist revolutionär, und das Team von Flames Finance hat ein solches System bei Bitcoin Evolution für seinen Governance-Token von Spark (SPRK) implementiert. Bei jeder SPRK-Transaktion wird 1% des gesamten Transaktionswertes für immer verbrannt.

Zum Zeitpunkt der Abfassung dieses Artikels waren von den 28.000 SPRK, die jemals geschaffen wurden, 355,54 SPRK vernichtet worden. Dies bedeutet, dass seit der Schaffung des Tokens in diesem Monat insgesamt 27.644,46 SPRK zur Verfügung stehen. Darüber hinaus sind etwa 7.700 SPRK im Umlauf, was eine gewisse Knappheit des Tokens bedeutet.

Die Absteckung von SPARK beginnt am 22. September

Zusätzlich haben die Besitzer von Spark am 22. dieses Monats die Möglichkeit, SPRK-Marken zu setzen. Der Countdown für die Veranstaltung ist auch auf der Website von Flames Finance (SPRK) verfügbar, die auch einen Link zum Whitepaper des Projekts enthält.
Flames Finance startet Spark (SPRK) mit DeFi-Spielmarken am 22. September 17
Countdown bis zum Funken (SPRK)-Spielmarkeneinsatz

Sowohl FLAME als auch SPRK sind ERC20-Marken, die diesen Monat geschaffen wurden. Wie bereits erwähnt, ist Spark (SPRK) das Governance-Token des Flames Finance-Protokolls. Zu Beginn wurden 280.000 FLAME- und 28.000 SPRK-Münzen geliefert.

Die Lieferung von Spark (SPRK) ist gedeckelt und deflationär. Jedes Mal, wenn es eine SPRK-Transaktion gibt, wird 1% des gesamten Transaktionswertes vollständig verbrannt. Im Falle der FLAME-Marken (FLAME = Flames Finance) ist das Angebot insofern elastisch, als es sich im Laufe der Zeit und durch Umbasierungen alle 48 Stunden ändert.

Das Flames Finance (FLAME)-Team besteht aus drei Kernmitgliedern: zwei Entwicklern und einem Community/Marketing-Manager. Das Team hat jedoch beschlossen, anonym zu bleiben, und wird die volle Kontrolle an die Gemeinschaft laut The News Spy abgeben, sobald das Projekt in seiner Gesamtheit angelaufen ist.

Investoren, die mehr über Flame Finance erfahren möchten, können dies über die folgenden Ressourcen tun

  • Telegrammgruppe: FLAMMEN.FINANZEN
  • Twitter-Seite: @FinanzFlammen
  • UniSwap-Informationen über das SPRK-Token: ETH-SPRK-Paar
  • Einsätze: flames.finance/stake
  • Spark Token-Vertrag über EtherScan:
  • 0xEB8AFDfe7a3C24FaEE58e6d3670f992c82aB2Efd

Erinnerung an die Risiken in DeFi

Wie bei allen neuen DeFi-Projekten werden potenzielle Investoren und Händler an die Risiken der dezentralisierten Finanzindustrie erinnert. Daher wird zusätzliche individuelle Forschung empfohlen. Außerdem wird eine Risikomanagement-Strategie empfohlen, bei der man nicht mehr investiert, als man zu verlieren bereit ist.

Bitcoin Skeptic Turns Bitcoin Bull: la compagnia miliardaria acquista 17K BTC in 74 ore

La società Microstrategy, quotata al Nasdaq, ha recentemente acquistato quasi 17.000 bitcoin in 74 ore, per un costo di circa 175 milioni di dollari. L’amministratore delegato di questa società da un miliardo di dollari era scettico sui bitcoin, ma recentemente è diventato un toro bitcoin quando la sua società ha acquistato bitcoin per un valore di 425 milioni di dollari.

Miliardi di dollari di società pubblica si tuffa in Bitcoin

Microstrategy ha recentemente fatto storia nello spazio bitcoin quando è diventata la prima società quotata in borsa a spendere una quantità materiale delle sue riserve per acquistare bitcoin.

La società ha acquistato un totale di 38.250 BTC ad un prezzo complessivo di 425 milioni di dollari. Il primo acquisto è stato annunciato l’11 agosto per 21.454 bitcoin ad un prezzo complessivo di 250 milioni di dollari. Il 14 settembre la società ha poi reso noto di aver acquistato altri 16.796 bitcoin ad un prezzo complessivo di 175 milioni di dollari.

L’amministratore delegato di Microstrategy Michael Saylor ha spiegato venerdì:

Per acquisire 16.796 BTC (comunicato il 9/14/20), abbiamo negoziato ininterrottamente 74 ore, eseguendo 88.617 scambi ~0,19 BTC ogni 3 secondi. ~39.414 dollari in BTC al minuto, ma in ogni momento eravamo pronti ad acquistare 30-50 milioni di dollari in pochi secondi se avessimo avuto fortuna con un picco dell’1-2% al ribasso.

Saylor, tuttavia, in precedenza era un po‘ scettico. Ha twittato il 18 dicembre 2013: „I giorni Bitcoin sono contati. Sembra solo una questione di tempo prima che subisca lo stesso destino del gioco d’azzardo online“.

Durante un’intervista in podcast con il partner di Morgan Creek Digital, Anthony Pompliano, pubblicata mercoledì, Saylor ha ammesso di essersi dimenticato del tweet. „Mi vergogno davvero di dire che non sapevo di averlo twittato fino al giorno in cui ho twittato che ho comprato 250 milioni di dollari di bitcoin e poi ho scoperto la mente dell’alveare cripto-coscienza di twitter dove all’improvviso tutti loro hanno guardato tutti i miei tweet e l’hanno trovato“, ha descritto. „Me lo hanno ricordato. L’hanno confrontato e io sono come oh mio Dio, mi sono letteralmente dimenticato di averlo mai detto“. Tuttavia, Saylor ha aggiunto: „Non mi sono agitato per questo. Sono come se avessi ragione, che idiota che sono stato, vorrei poter tornare indietro e farlo di nuovo“.

Bitcoin risolve il problema del denaro, meglio dell’oro

L’amministratore delegato di Microstrategy ha poi descritto dettagliatamente come la sua azienda si è immersa nel bitcoin. Con un’attività generatrice di cassa e 500 milioni di dollari in contanti a portata di mano, si è trovato di fronte alla sfida di cosa investire per preservarne il valore.

„In primo luogo, ho un mega, mega, mega, mega problema e il mega problema è che ho un sacco di soldi e li sto guardando sciogliersi“, ha condiviso il CEO. Ha rivelato che prima di investire in bitcoin, ha guardato molti video, tra cui quelli di Andreas Antonopoulos, Pompliano e Dan Held. Ha anche letto The Bitcoin Standard di Saifedean Ammous e i saggi di Parker Lewis – per citarne alcuni. Per convincere il consiglio di amministrazione della sua società a comprare il bitcoin, ha assegnato loro dei compiti a casa per leggere e guardare i video sul bitcoin, prima di avere intense discussioni con ciascuno di loro.

Saylor è convinto che il bitcoin sia un investimento migliore dell’oro. „Il bitcoin è una cosa anti-fragile, in evoluzione“, ha detto in un’intervista con il macro stratega Raoul Pal, che condivide il suo sentimento sul fatto che il bitcoin sia migliore dell’oro. „È la valuta più difficile perché diventa sempre più difficile in modo esponenziale… ma è anche più intelligente, più forte e più veloce dell’oro“. Ha osservato:

Quando dico che è più dura dell’oro, intendo dire che non è solo 10 volte più dura perché dura 100 anni senza perdere il suo valore. Dico che è più difficile perché è un nido organico di calabroni cibernetici che si nutrono di energia criptata.

„È un essere vivente, il che significa che i minatori continueranno a migliorare le loro attrezzature. Gli sviluppatori continueranno a migliorare il loro sviluppo. I nodi cambieranno. Ogni parte dell’ecosistema cambierà. E stanno cambiando in questo terrificante scenario darwiniano, capitalistico, libertario, aggressivo, che prende tutto, non ha barriere, nessuna azienda, nessun paese, nessuna società, le aziende lo tengono“, ha elaborato l’amministratore delegato della società quotata al Nasdaq.

Egli crede che tutto ciò che è controllato da chiunque, entità o paese sia „paralizzato“, affermando che „tutto ciò che è controllato da un amministratore delegato è paralizzato, controllato da uno stato è paralizzato, controllato da un paese è paralizzato“. Al contrario, ha detto: Tutta questa cosa [bitcoin] è il suo stesso ecosistema. L’oro non diventerà un milione di volte più intelligente nei prossimi 10 anni. Non è affatto pensare, è un pezzo di metallo che giace lì“. Ha notato che il bitcoin può essere 1000 volte meglio dell’oro.

L’azienda di scambio di crittografia ha hackerato, perde 5,4 milioni di dollari in Bitcoin

La società slovacca di scambio di crittografia Eterbase, ha rivelato giovedì che sono stati hackerati e hanno perso 5,4 milioni di dollari nell’attacco.

Gli hacker sono riusciti a entrare in sei portafogli caldi che avevano BTC, ETH, ALGO, XRP, TRON, TEZOS, e hanno ripulito tutto.

I portafogli caldi che vengono gestiti solo quando sono collegati a Internet sono utilizzati dalla società slovacca di scambio di crittografia per effettuare transazioni quotidiane sulla piattaforma. Essendo abilitati a Internet, i portafogli sono alla mercé degli hacker.

RelatedPosts
I cyber ladri tengono in ostaggio l’Argentina
Lo scambio slovacco ETERBASE ammette un hackeraggio di 5,4 milioni di dollari
I ricercatori della Columbia University scoprono bug crittografici in 306 applicazioni Android
Gli hacker chiedono il riscatto Bitcoin per rilasciare gli account hackerati di Call of Duty

Risposta di scambio cripto di Eterbase per l’hackeraggio

L’azienda in una dichiarazione da loro rilasciata, tuttavia, ha dichiarato che l’attacco è stato denunciato alle autorità e che sono pronti ad aiutare le indagini.

Hanno anche assicurato agli utenti e agli investitori che sono in grado di far fronte all’hackeraggio affermando di avere abbastanza risorse finanziarie per soddisfare i loro obblighi.

La società di scambio di crittografia ha anche adottato misure di sicurezza in risposta all’attacco. In primo luogo, sono stati sospesi i depositi, i prelievi e il commercio. Le operazioni sulla piattaforma secondo Eterbase sarebbero state avviate dopo il completamento di una verifica del suo sistema di sicurezza.

L’azienda ha anche detto che, mentre l’hacker è stato rilevato, non è stata in grado di fermarlo. Tuttavia, sono riusciti a rintracciare le monete non appena sono state infilate sotto il loro naso.

Sorvegliare gli hacker
Secondo quanto riferito, una grossa parte delle monete è stata inviata a un portafoglio Binance Huobi Global e Hitbc Eterbase postato su Twitter. Sono anche entrati in contatto con queste società di cambio che chiedono il congelamento dei fondi.

In precedenza, Cashaa, un’altra società di scambio di crittografia ha perso 336 BTC a causa degli hacker. L’azienda ha poi annunciato che l’hacker ha attaccato uno dei suoi portafogli di Blockchain.com, che viene utilizzato per conservare BTC ed effettuare trasferimenti dallo scambio.

Le società di scambio di crittografia stanno diventando prevalentemente una torta calda per gli hacker di crittografia. Bitpoint, un’azienda giapponese di crittografia, ha subito un’incursione per 32 milioni di dollari e pochi mesi dopo la piattaforma sudcoreana Upbit ha subito una perdita di 52 milioni di dollari. Zaif, un’altra borsa giapponese, è stata attaccata per 60 milioni di dollari nel 2018.

Somente ‚Algo Inesperado‘ pode impedir a corrida de tiros com preço de bitcoin – Bloomberg

A „apreciação“ de Crypto Genius continuará, a menos que uma ocorrência estranha a interrompa, diz a Bloomberg Intelligence.

O Bitcoin (BTC) só deixará de ganhar valor se „algo inesperado“ o impedir, acreditam os pesquisadores da Bloomberg.

Tweeting a summary of the latest Bloomberg Intelligence Commodity Primer on Aug. 19 Aug., o estrategista sênior Mike McGlone revelou uma clara posição de alta no BTC.

Bloomberg: O preço da BTC continuará apreciando

A Bitcoin reentrou na consciência geral nas últimas semanas graças aos aumentos de preços que atingiram mais de um ano de alta de $12.400.

Apesar de um recuo modesto, os ganhos foram amplamente mantidos, e os analistas estão confiantes de que a trajetória continua inclinada para o lado positivo além do curto prazo imediato.

„Algo inesperado precisa acontecer para que o preço do Bitcoin pare de fazer o que tem feito durante a maior parte da última década: valorizar“, escreveu ele.

„As métricas de demanda e adoção permanecem favoráveis versus o atributo único do ativo criptográfico de fornecimento fixo“.

Os gráficos confirmam que Bitcoin está atualmente dentro de seu cenário mais estreito de Bollinger Band registrado – uma ocorrência oportuna depois que o criador John Bollinger, na segunda-feira, descreveu a corrida de touro atual como „imagem perfeita“.

Mantendo-se em alta em portos seguros

A Bloomberg revelou uma postura cada vez mais pró-Bitcoin em suas últimas publicações. No início deste mês, privilegiou os aumentos de preços da Bitcoin em relação aos de altcoins como o Ether (ETH), que ela descreveu como „mais especulativo“.

Também acrescentou que a Bitcoin estava se estabilizando com um preço seis vezes maior que o do ouro, que por si só havia colocado em grandes avanços para superar $2.070 em um novo recorde.

Sobre o tema do metal precioso, com o qual Bitcoin ainda se correlaciona, McGlone disse na segunda-feira que os touros continuarão a ter a vantagem.

„Acima dos antigos máximos de cerca de US$ 1.900 a onça em meados de agosto, o mercado de touros de ouro nos parece estar nos primeiros dias, mas ainda é provável que consolide os ganhos por algum tempo“, diz parte de outro tweet.

Como informou a Cointelegraph, a fraqueza do dólar americano parece estar alimentando os sucessos do porto seguro, algo que não mostra sinais de parar, já que o índice da moeda americana atinge o mínimo de dois anos.